Via E.Bugatti, 53-56022 Castelfranco di Sotto (PI)
Tel. 0571/367427 – Fax 0571/382829
e-mail: info@dangerandsafety.it – Pec: pec@pec.dangerandsafety.it
Capitale Sociale €  10400 i.v. - Registro Società Trib. Pisa n. 01512910504
REA n. 133371 - P.IVA e Codice Fiscale: 01512910504

CLP

Classificazione, etichettatura ed imballagio delle sostanze chimiche e delle miscele


    L’Unione europea (UE) adatta il suo sistema di classificazione delle sostanze chimiche e delle loro miscele al sistema mondiale armonizzato delle Nazioni Unite (GHS). Questo sistema internazionale obbliga a classificare le sostanze chimiche e le loro miscele in funzione delle loro proprietà pericolose e prescrive il pittogramma e altre indicazioni da includere nell’etichetta. Le regole introdotte dal GHS sono integrate nel presente regolamento che sostituirà gradualmente la legislazione attuale sulla classificazione, l’etichettatura e l’imballaggio delle sostanze chimiche e delle loro miscele. Regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele e atti modificatori n.790/2009 e n.286/2011 .

 

Le dimensioni dell’etichetta sono le seguenti:

Capacità dell’imballaggio Dimensioni (in millimetri)
Sotto i 3 litri Possibilmente almeno 52 x 74
Oltre i 3 litri, ma sotto i 50 litri Almeno 74 x 105
Oltre i 50 litri, ma sotto i 500 litri Almeno 105 x 148
Oltre i 500 litri Almeno 148 x 210


I pittogrammi di pericolo, l’avvertenza, le indicazioni di pericolo e i consigli di prudenza figurano insieme sull’etichetta secondo l’ordine deciso dal fornitore, purché le indicazioni siano raggruppate per lingua.

 

Entrata in vigore


1 - dicembre - 2010 (titoli II,III e IV per le sostanze) e 1 - giugno - 2015 (titoli II,III e IV per le miscele)